dintorni

/dintorni
dintorni2018-11-26T08:26:02+00:00
ALBEROBELLO
CASTELLANA GROTTE
POLIGNANO A MARE
ALBEROBELLO

La PUGLIA è di moda

questa è la nostra PUGLIA!

Con una eliofania media giornaliera di circa 7 ore ed una temperatura media annuale superiore ai 18° centigradi, queste nostre terre ricche di natura, di cultura e di colore diventeranno sicuramente una delle mete preferite del turismo sociale, che qui potrà trovare, ammirare e gustare:

una immensa distesa di ulivi e di carrubi verdissimi, ad ogni buona stagione punteggiata dal bianco-rosa del mandorli in fiore, con lo sfondo dei colori del mare Adriatico, sovrastata da colline ubertose dove l’incontro delle correnti d’aria provenienti dall’Adriatico e dallo Jonio crea un’atmosfera benefacente;

lo ZOOSAFARI DI FASANO (Br) è il più grande parco faunistico d’Italia e vanta un grandissimo numero di specie di tutti i continenti. Si estende su una superficie di circa 140 ettari di terreno, in gran parte a macchia mediterranea, ed è visitabile con il proprio mezzo (SAFARI) ed in parte a piedi (percorso faunistico pedonale e parco divertimenti FASANOLANDIA);

le LAME, profonde rughe della faccia di queste terre, con le vestigia della presenza di monaci orientali;

il MARE delle spiagge di Polignano, Monopoli, Fasano ed Ostuni, con lunghi e bassi arenili intervallati da scogli caratteristici;

le MASSERIE FORTIFICATE con le loro caditoie, garitte pensili, camminamenti protetti, feritoie, mura di cinta, fossati e ponti levatoi che trasmettono le testimonianze delle incursioni turche;

le ROVINE DI EGNAZIA, che sono gli imponenti resti (V-III secolo a.C.) di una città messapica ed apula con parte delle antichissime mura e l’acropoli, e con le successive tracce di romanità quali il Foro, le botteghe, le strade ed una basilica cristiana;

le TERME a Torre Canne di Fasano, dove sgorga la curativa “Acqua di Cristo”;

le GROTTE DI CASTELLANA, il più grandioso e spettacolare complesso geologico in Italia, con concrezioni di stalattiti e stalagmiti che danno effetti straordinari e rendono quasi irreali il paesaggio (la CAVERNA BIANCA è qualificata come la “più bella del mondo”);

ALBEROBELLO con i suoi caratteristici TRULLI, dichiarati dall’Unesco “patrimonio dell’umanità”, la cui visita non si può mancare a nessuno;

i TRULLI IN VILLA alla Selva di Fasano, trasformati in eleganti e comode abitazioni residenziali;

LOCOROTONDO, una bianca visiana di un compatto agglomerato di case, disposte in cerchio sul suo colle;

MARTINA FRANCA, capitale della VALLE D’ITRIA, con i suoi interessanti edifici ed i numerosi palazzi d’epoca;

OSTUNI, detta “la città bianca”, di origini antichissime e con un nucleo medioevale caratterizzato dalle sue case bianchissime sotto il sole;

la CUCINA rigorosamente MEDITERRANEA, a base di paste fatte in casa e di legumi di incomparabile sapore, conditi con olio vergine d’oliva, di carni animali cresciuti al pascolo, di pesce profumato dal sapore unico, di verdure tipiche di queste zone, di frutta di ogni stagione, di dolci caserecci di inimitabile fattura;

i VINI bianchi e rossi, novelli e invecchiati, na senore dic e du frab oregui e m oer chiudere, un bicchierino di ROSOLIO AL LIMONE, ricavato dalla infusione di frutti del nostri giardini in alcool;

infine da ricordare il falò di San Giuseppe, i cortei storici, i presepi viventi, le bande in piazza, le luminarie, i fuochi pirotecnici, la musica, gli spettacolo, che sono soltanto alcuni aspetti della tradizione popolare locale.

Il Comitato Giugno Fasanese, di Fasano di Puglia, ripropone “La Scamiciata” dal 1978, secondo la tradizione ricostruita attraverso le fonti storiche dei Cabrei, del Sampietro e della tradizione orale.
Poche date sono registrate nella millenaria storia di Fasano, ma di esse una è un monumento al coraggio ed al valore dei Padri: Il 2 Giugno 1678, giorno in cui, dopo anni o secoli di scorrerie piratesche subite in paziente rassegnazione, i Fasanesi sconfissero i Turchi in una battaglia campale sotto le mura della Città.

Tre sono i momenti centrali di un evento che prevede, durante tutto il mese di giugno, manifestazioni d’arte, di folklore, di musica e teatro: Il Pellegrinaggio al Santuario di Pozzo Faceto, con la suggestiva cerimonia religiosa di ringraziamento a Santo Stefano, San Giovanni Battista e alla Madonna di Pozzo Faceto, Patroni della Terra di Fasano;
La Consegna delle chiavi e l’intronizzazione delle sacre immagini con la Festa dei Cortei Storici e delle Feste d’Italia;
La Scamiciata, grande spettacolo itinerante che coinvolge nella rappresentazione della storia attraverso l’intero percorso del corteo, la drammatizzazione della battaglia tra fasanesi e turchi; il suono delle chiarine, il rullo dei tamburi, lo sventolio delle bandiere, sottolineano l’inizio della grande festa. Sfilano lo stendardo dell’Universitas, la Dama con le chiavi della Città, i dignitari a cavallo, i rappresentanti delle famiglie nobili con le insegne, la bandiera del Baliaggio di Santo Stefano e quella del Balì di Malta Frà Brancaccio precedono la carrozza del luogotenente Frà Zurlo da Crema, accompagnato dal sindaco Pompeo Mignozza e degli altri dignitari. Per ultima la grandiosa Barca del Trionfo che provoca un’emozione incredibile a tutto il popolo in festa sino al suo arrivo in Piazza dove si rende onore ai Santi Patroni.

La realizzazione del Giugno Fasanese è possibile grazie all’impegno dell’amministrazione Comunale, della Provincia di Brindisi, della Regione Puglia, delll’APT di Brindisi, e delle associazioni e dei tanti volontari ed enti pubblici e privati che sono vicini al Comitato.

Un caloroso ringraziamento a tutti per l’impegno profuso a mantenere vivo il ricordo di un grande pagina di storia.

TRULLI ALBEROBELLO

Alberobello

Celebre per le sue caratteristiche abitazioni chiamate trulli,che, dal 1996, sono patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, fa parte della Valle d’Itria e della Murgia dei Trulli.

POLIGNANO A MARE GROTTE

Polignano a Mare

Di notevole interesse naturalistico sono le sue grotte marine e storicamente importanti sono il centro storico e i resti della dominazione romana. Tra questi ultimi il ponte della via Traiana, tuttora percorribile, che attraversa Lama Monachile.

LE GROTTE DI CASTELLANA

Grotte di Castellana

Le Grotte di Castellana sono un complesso di cavità sotterranee di origine carsica di interesse speleologico e turistico, situato nel comune italiano di Castellana Grotte, in Puglia. Annesso al complesso vi è un museo speleologico.

 

 

VALLE D’ITRIA

Valle D'itria

La principale peculiarità della valle sono i trulli, tipiche ed esclusive abitazioni in pietra a forma di cono, le masserie e il paesaggio rurale in genere caratterizzato dall’elevato uso della pietra locale utilizzata per costruire muri a secco e dal terreno di colore rosso acceso, tipico della Puglia meridionale.

Torre Canne

Località marina con spiagge di sabbia bianca , Simbolo della frazione è il Faro che illumina a la costa, le scogliere e tutto il mare antistante.

 

 

LA CUCINA

La cucina pugliese

La cucina pugliese si caratterizza soprattutto per il rilievo dato alla materia prima, sia di terra che di mare, e per il fatto che tutti gli ingredienti sono appunto finalizzati ad esaltare e a non alterare i sapori base dei prodotti usati.

Egnazia scavi

La storia degli scavi effettuati ad Egnazia è simile a quella di altri comuni pugliesi con importanti testimonianze archeologiche,

Ulivi Secolari

E’ una pianta da frutto. Originario del Vicino Oriente, è utilizzato fin dall’antichità per l’alimentazione. I suoi frutti, le olive, sono impiegate per l’estrazione dell’olio e, in misura minore, per l’impiego diretto nell’alimentazione

La Puglia è la regione più bella del mondo.
lo scrive il National Geographic, ma anche Lonely Planet e le riviste di turismo. Il National Geographic che ha eletto il tacco d’Italia regione più bella del mondo, conferendole il premio ‘Best value travel destination in the world’. Un riconoscimento confermato anche dalla prestigiosa guida Lonely Planet, dal New York Times, che ha intitolato un recente articolo Italy’s Magical Puglia Region (‘la magica regione italiana della Puglia’).

LeTerre del Sole
Del Mare
Dei Trulli
Delle Grotte
Dello Zoosafari

Terre ospitali,gente garbata e cortese assicureranno vacanze indimenticabili