La grandissima SALA TROPICALE (Acquario/Rettilario), è costituita da una tensostruttura di circa 700 mq, dove vengono esposti in teche climatizzate di varie dimensioni serpenti velenosi e non (boa, pitoni, crotali, vipere, ecc.), tartarughe sia di acqua dolce che terricole, incluse le specie giganti, sauri (iguane, varani, scinchi, gechi, camaleonti), alligatori, pesci tropicali ed invertebrati vari (ragni giganti, scorpioni, farfalle, ecc.).

(Theraphosidae sp.) DISTRIBUZIONE Zone tropicali di tutto il mondo. DIMENSIONI La specie ‘Theraphosa leblondi ‘ è il gigante della Classe degli Aracnidi (cioè il grande gruppo che comprende ragni e scorpioni) e può avere un diametro, incluse le zampe, di oltre 25 cm.! HABITAT Tutti gli ambienti, dai deserti alle fitte foreste pluviali, secondo la […]

(Pisces) I pesci si dividono in due grandi Classi: Condritti o Pesci Cartilaginei (squali, razze, ecc.) e Osteitti o Pesci Ossei (tutte le altre specie). I pesci sono vertebrati adattati (ed obbligati) alla vita strettamente acquatica, eterotermi (cioè a “sangue freddo”) e con respirazione branchiale. Ne esistono circa 25000 specie diverse. Gli arti sono sostituiti […]

(Squamata) Questi Rettili di dividono in due sottordini: Sauria (circa 3000 specie) e Ophidia (circa 2.500specie). Al sottordine “Sauria” appartengono tutti quei Rettili definiti comunemente “lucertole” ma anche molte specie che, pur avendo gli arti atrofizzati o del tutto assenti, hanno uno sviluppo evolutivo assai meno avanzato rispetto ai serpenti veri e propri (ad esempio […]

(Chelonia o Testudinata) Sono rettili tozzi e massicci, con il tronco protetto da un robusto rivestimento osseo (“corazza”), che deriva dallo scheletro e sotto al quale possono ritrarre più o meno completamente capo, collo, zampe e coda. Questa struttura di base ha subìto in vari casi modificazioni profonde, dove per esempio le piastre cornee sono […]

(Alligator mississippiensis) DISTRIBUZIONE U.S.A. di sud-est. DIMENSIONI Fino a 5.5 mt. HABITAT Corsi d’acqua dolce, stagni, canali, laghi ed anche lagune salmastre. ALIMENTAZIONE Pesci, anfibi, altri rettili, uccelli e mammiferi; da giovane gradisce anche invertebrati. RIPRODUZIONE Oviparo. L’accoppiamento avviene in aprile-maggio, quindi in giugno la femmina costruisce un grande nido di detriti sulle rive, all’interno […]